io resto a casa

 

Siamo consapevoli che questo è un momento difficile per tutti oggi in Italia, e nel rispetto delle restrizioni cerchiamo di esserti vicino ancora più di prima. Non ci fermiamo, abbiamo riorganizzato il lavoro in smart-working, per assicurare la stessa qualità dei servizi e strumenti necessari per RIPARTIRE PIU' FORTI DI PRIMA!

Di seguito gli indirizzi da utilizzare.

  • AMMINISTRAZIONE: segreteria@cadlinesw.com
  • HELP DESK COMMERCIALE: commerciale@cadlinesw.com
  • ASSISTENZA TECNICA: visita l'area dedicata
  • CODICI LICENZA: visita l'area dedicata

Oggetto-BIM?

Per chiarire cosa debba intendersi per “oggetto-BIM” immaginiamolo semplicemente come un documento dove, al suo interno, conserva tutte le informazioni , proprietà, caratteristiche che lo caratterizzano nella sua "vita" dal suo primo inserimento nel progetto alla sua "manutenzione" fino alla sua "estinzione".
Quindi una cosa ben più complessa di un "semplice" Oggetto-3D.
Oggi invece si sta diffondendo la prassi di denominare BIM tutto ciò che è 3D, quello che fino a ieri si chiamava semplicemente Oggetto-3D oggi diventa Oggetto-BIM senza, nella stragrande maggioranza dei casi andare ad analizzare se l'oggetto contiene effettivamente le informazioni BIM, anche le più semplici.
Come fa l'utente a distinguere se si tratta realmente di un Oggetto-BIM oppure no?
La regola principale è il formato IFC cioè il formato digitale BIM. Se l'oggetto è BIM dovrà essere presente in formato IFC, se non è in formato IFC ci sono ragionevoli sospetti che l'Oggetto non sia realmente BIM ma semplicemente un oggetto-3D che per motivi promozionali viene denominato BIM.
E’ possibile che parallelamente possa essere disponbile ANCHE nei formati proprietari ma per garantire la compatibilità con il passato, BIM e il suo formato IFC nasce esattamente per la motivazione opposta cioè garantire che con l'unico formato IFC, più "programmi " possano accedere a quel progetto e le sue componenti (quindi anche gli Oggetti-BIM in esso presenti).

Cos'è un Oggetto BIM?

Un oggetto BIM è la combinazione di molte cose:
20150901-bim2-02 È un insieme di informazioni dettagliate che definiscono il prodotto, la geometria che lo rappresenta e le caratteristiche fisiche del prodotto.
La rappresentazione applicata all'oggetto ne determina la sua riconoscibilità come aspetto e comportamento, e permette all'oggetto di essere posizionato e di comportarsi esattamente allo stesso modo del prodotto stesso.
Ci sono due tipi principali di oggetti: componenti e strutture (strati).
Gli oggetti componenti sono prodotti di forma geometrica fissa, ad esempio finestre, porte, caldaie ecc mentre gli oggetti "strutture" sono prodotti che hanno specificata la struttura (strati e caratteristiche) ma non la geometria come i pavimenti, coperture, murature e soffitti,..ecc

Come è composto un oggetto-BIM

L'oggetto BIM coerente deve consentire ai progettisti di utilizzarne i contenuti sapendo che l'oggetto contiene le informazioni BIM. E’ necessario collaborare con il produttore per capire come esso funziona e garantire che questo è rappresentato in modo accurato. L'oggetto BIM deve contenere i dati relativi ai prodotti quali dimensioni e funzionalità per rappresentare il prodotto nel modo geometricamente efficace e per consentire ai progettisti di utilizzarlo all'interno di un progetto BIM.

Quando si parla di oggetti BIM sono da verificare sia gli aspetti geometrici che i dati associati.
Sono da determinare le specifiche proprietà e template IFC associate all'oggetto-BIM. I dati (proprietà specifiche dell'Oggetto-3D) denominati "SHARED DATA" (o COBIE) descrivono in modo preciso quali dati devono essere inseriti, il loro formato, unità di misura ecc, e Oggetti-BIM dello stesso tipo dovranno avere gli stessi SET di dati per garantirne la coerenza. I vantaggi per il progettista sono che possono confrontare gli oggetti BIM accurato ed efficiente.

Il sito web di Cadline Software NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Sono invece utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito leggi, di seguito, la nostra informativa sull’uso dei cookie.