Se lavori in un ambiente BIM su commesse di progettazione o di costruzione, potresti prendere in considerazione la possibilità di ottenere la certificazione professionale ICMQ BIM. Questo ti darà credibilità e servirà come prova delle tue capacità e del tuo impegno nel BIM.

In questo articolo esploreremo ciò che devi sapere sulla certificazione.

Organismo di Accreditamento italiano, che fornisce le certificazioni professionali BIM, è ICMQ.
ICMQ è organismo di certificazione accreditato da Accredia (n. registrazione 084/C) secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012.

Uno dei principali vantaggi di ottenere la certificazione come individuo è il riconoscimento all’interno del settore come esperto BIM. La certificazione dimostra la capacità di applicare gli standard appropriati, vale a dire la serie di normative ISO 19650 e UNI 11337.

Il tecnico che richiede la certificazione BIM è sottoposto ad un iter di approvazione, la certificazione infatti attesta le competenze in possesso del professionista.  Per ottenere la certificazione è necessario sostenere un esame composto di 3 prove: scritto, esercitazione, orale. ICMQ in quanto OdC (Organismo di Certificazione) condurrà un audit per valutare conoscenze e competenze in diverse aree. L’ambito varierà a seconda della certificazione scelta.

Sono previste 4 figure professionali BIM elencate di seguito:

  • BIM Specialist:
    questa è la certificazione più elementare, che può essere adatta a professionisti con un basso livello di coinvolgimento nei progetti BIM. Le aree di conoscenza per l’audit saranno:

    • Scambi di informazioni
    • Approvazione delle informazioni
    • Dirigere la produzione di informazioni
  • BIM coordinator :
    questo è il livello di certificazione per professionisti con responsabilità BIM di gestione di un team di progetto BIM. I candidati dovranno fornire prove sulle seguenti aree:

    • Coordinare la produzione di informazioni sulle attività nel rispetto di standard e metodi
    • Coordinare  la produzione di informazioni sulle attività utilizzando sistemi concordati
    • Confermare che le informazioni sono adatte per il rilascio all’interno di un Common Data Environment (CDE)
  • BIM Manager:
    questo è il livello di certificazione più elevato. Certifica i professionisti che sono responsabili dell’intero ciclo di consegna delle commesse BIM, gestendo normalmente team multidisciplinari. I candidati dovranno fornire prove sulle seguenti aree:

    • Gestire lo scambio di informazioni affidabile tramite un CDE
    • Gestire l’integrazione e il coordinamento delle informazioni all’interno del Modello Informativo
    • Gestire le informazioni per gli output dei progetti
    • Gestire il formato di scambio di informazioni per il modello informativo
    • Gestire l’accetta/rifiuta negli scambi di informazioni all’interno del CDE
  • BIM CDE manager
    è il gestore dell’ambiente di condivisione dati, che garantisce la correttezza e tempestività del flusso di informazioni tra le parti coinvolte. Applica tecniche di analisi e protezione dei dati, e favorisce l’interoperabilità dei modelli informativi e dei dati di commessa.

ICMQ, opera nel territorio attraverso gli Odv (Organismi di Validazione) che hanno il compito di organizzare le sessioni d’esame e svolgere i relativi controlli per conto dell’organismo di certificazione. Cadline Software è OdV di ICMQ con qualifica n. ODV-19038.

SCOPRI LA PROMO