Attivata definitivamente la conservazione digitale dei documenti catastali redatti con Pregeo e Docfa

Catasto conservazione digitale documenti

Gli atti saranno conservati esclusivamente su supporto informatico nel Sistema di Conservazione dei Documenti Digitali (SCD)

Gli atti saranno conservati esclusivamente su supporto informatico nel Sistema di Conservazione dei Documenti Digitali (SCD)

Dallo scorso 2 maggio 2016 non si procede più alla formazione degli archivi cartacei degli atti tecnici di aggiornamento catastali Pregeo e Docfa essendo i predetti atti conservati esclusivamente su supporto informatico nel Sistema di Conservazione dei Documenti Digitali (SCD)”.
Lo ha precisato l'Agenzia delle Entrate nella nota che è possibile scaricare in allegato prot. n. 5343 del 13 aprile 2016.

 

Clicca qui per scaricare l'atto in pdf

 

 

 

Il sito web di Cadline Software NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Sono invece utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito leggi, di seguito, la nostra informativa sull’uso dei cookie.