In questo articolo parliamo di ARCHLine.XP e dei suoi strumenti specifici per la progettazione architettonica.

ARCHLine.XP è un software parametrico, e ogni elemento costruttivo viene definito “entità”. Sono presenti diverse classi di entità specifiche per la disciplina, (Muri, infissi, scale, …), ognuna con opzioni specifiche e pensate in funzione dello scopo.

Progettare attraverso le entità parametriche di ARCHLine.XP significa avere al proprio fianco un assistente intelligente, architettonico, che ci guida nella composizione della forma geometrica.

MURATURE

ARCHLine.XP asseconda il desiderio di ognuno di concentrarsi sul lavoro che sta svolgendo piuttosto che obbligarvi a prestare attenzione alle tecniche necessarie per raggiungere lo scopo.

Gli strumenti di costruzione delle murature permettono in pianta-2D o in una qualsiasi vista-3D di generare il muro e le sue componenti.

Tracciare un muro è un po come tracciare una linea o una polyline!

INFISSI PARAMETRICI

Gli infissi sono una componente architettonica molto importante che ARCHLine.XP risolve nel modo più completo grazie a molteplici funzioni.

  • Inserimento degli infissi e foratura automatica estremamente efficaci.
  • Rappresentazione 2D adattabile alla scala.
  • Mazzette, sguinci, cornici, fasce, architravi.
  • Lucernai e taglio soletta-tetto.
  • Cataloghi di Porte e Finestre parametriche.
  • Creazione di nuove Porte/Finestre a partire da Oggetti-3D.
  • Creazione di nuove tipologie parametriche.
  • Gestione Vetrate/Vetrine con input geometria.
  • Bay-windows, bow-windows, vetrine ad angolo.
SCOPRI LA PROMO

SOLAI E SCALE

Con ARCHLine.XP, puoi progettare ogni tipo di scala!

Tramite gli strumenti specifici di ARCHLine.XP, progettare Scale e Ringhiere, è sempre possibile.

É possibile ad esempio progettare Scale ex-novo in modo completamente parametrico a partire dalle numerose Tipologie, oppure generare la Scala-3D su misura a partire dal semplice disegno in Vista-2D.

Il software controlla i parametri ergonomici ed il loro superamento.

Per visualizzare esempi realizzati di scale ti invitiamo a leggere questo articolo.

TETTI E ABBAINI

Grazie ai potenti motori di calcolo, ARCHLine.XP permette di creare tetti/coperture con un numero minimo di interazioni per l’utente, definendo in modo semplice le linee di contorno del tetto stesso e indicando l’inclinazione di tutte le falde. Tuttavia è anche possibile definire tetti ad una falda utilizzando i comandi per la creazione falde oppure tramite sezione. Esistono inoltre i comandi per poter unire e proiettare un tetto ad un altro come per esempio la creazione di un abbaino.

Per ogni tipo di tetto o falda è possibile creare la struttura di travi appropriata grazie ad una gestione semplice e completa.

TRAVI E PILASTRI

Gli elementi strutturali principali come colonne/pilastri, travi e plinti, sono elementi a se stanti e possono essere inseriti liberamente nell’area di lavoro.

La loro sezione è definita da un profilo (personalizzato) e la loro dimensione è definita graficamente.

  • TRAVI AD ARCO
    Le Travature ad arco sono comunemente usate come elementi di capriate. Le Travi-arco consentono di creare strutture di travi in legno su soffitti a volta o crociere.
  • INCAVI PARAMETRICI E AGGANCI
    Lo strumento Travi e Colonne è stato notevolmente migliorato con l’implementazione completamente parametrica di Fori – Nicchie e Sporgenze. Con le nuove funzionalità è possibile avere un maggiore controllo per strutture in legno, in acciaio, strutture prefabbricati.

RINGHIERE E BALAUSTRE

E’ possibile progettare la balaustra in diversi modi: tramite un profilo oppure tramite il tipo di oggetto 3D. In ogni momento è possibile intervenire e modificare ogni elemento che la compone in modo tale che rispecchi in modo preciso le esigenze del costruttore.

SCOPRI LA PROMO