The BIM for the terrified

Scritto il 3 Dicembre 2015

Questa guida si rivolge a chi non ha una conoscenza tecnica dettagliata del BIM, ma vuole raggiungere una comprensione sufficiente per valutare i possibili impatti della tecnologia BIM nell'attività di progettazione, di scelta dei materiali, di costruzione o di gestione.

Il documento spiega le basi del BIM in modo che chi legge dopo sia in grado di capire meglio il suo significato. Descrive come il BIM si è evoluto dai primi sistemi di disegno e di specificazione, le differenze tra i diversi tipi di BIM e quali vantaggi offrono.

Vengono spiegate le ragioni per le quali le normative Nazionali ed Europee impongono l'adozione del BIM e descritte le conseguenze che coinvolgeranno la catena di fornitura. Sono presenti dei casi di studio, che mostrano come i produttori stanno affrontando la sfida BIM. Infine ci sono i riferimenti a fonti di informazione più dettagliate.

Viene descritta l'esperienza Inglese dove il governo ha fissato il requisito che a partire dal 2016 tutti i contratti di appalto pubblico devono utilizzare BIM.

Il governo Inglese ha istituito un "Task Group BIM" per guidare ed accompagnare l'industria delle costruzioni vero il BIM. L'Associazione dei Produttori di prodotti per l'edilizia sta lavorando insieme al e altri per una serie di iniziative volte al sostegno di questa attività.

Iniziative simili sono in atto in Italia tramite InnovANCE (ANCE)

Per essere pronti per l BIM, i progettisti, i produttori e gli amministratori dovranno investire tempo e risorse. L'obiettivo è che dopo aver letto questo documento risultino più informati e più sicuri sul cosa è il BIM e cioè in grado di capire meglio sul come e dove investire.

 

Cadline Software propone ARCHLine, il Software BIM più potente e flessibile nel mercato, realizzato in standard OpenBIM nativo. Per maggiori informazioni visita la sezione dedicata ad ARCHLine.

Il sito web di Cadline Software NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Sono invece utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito leggi, di seguito, la nostra informativa sull’uso dei cookie.