× Una raccolta di tutte le domande più frequenti su ARCHline XP

emo ARCHserver in esecuzione automatica tramite utilità di pianificazione Windows

Vai
4 Anni 9 Mesi fa #2535

Aggiungere ARCHserver in esecuzione automatica attraverso l’utilità di pianificazione di Windows
Talvolta può succedere che il software ARCHserver, necessario al riconoscimento della chiave hardware in rete, non si avvii correttamente assieme all’avvio del Computer/Server.
Questa guida offre un suggerimento che permette di superare i limiti più comuni del sistema operativo senza dover disattivare criteri di sicurezza.

  1. Dal menu start, digitare “pianificazione”

  2. Creare una nuova attività

  3. Assegnare un nome all’attività, indicare che il programma si deve eseguire con privilegi elevati, quindi passare alla sezione “Attivazione”

  4. Selezionare “Nuovo..” e quindi scegliere di avviare l’attività all’avvio del computer. Aggiungere un ritardo di 1 minuto per consentire alle connessioni di rete di attivarsi correttamente prima dell’avvio di ARCHserver. Se si dovessero riscontrare problemi con il riconiscimento della chiave, nonostante ARCHserver sia in esecuzione, provare ad allungare tale ritardo.

  5. Passare alla sezione “Azioni” e quindi scegliere di avviare un programma. Selezionare il percorso dove risiede il programma ARCHserver che è: “C:\Program Files (x86)\Cadline Software\Utility\ARCHServer\ALServer.XP.exe

  6. Infine nella sezione “Impostazioni” consentire l’esecuzione dell’attività su richiesta e premere OK.


Per verificare il corretto funzionamento della regola appena creata riavviare il computer e verificare che ARCHserver sia attivo dall’icona in basso vicino all’orologio di sistema.


Servizio Assistenza Cadline Software SRL

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Nicola Imbevaro
Tempo creazione pagina: 0.307 secondi

Il sito web di Cadline Software NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Sono invece utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito leggi, di seguito, la nostra informativa sull’uso dei cookie.