Il BIM migliora il lavoro del Interior Designer

img bim per interior

 

Come per tutte le altre attività connesse alla progettazione, costruzione e gestione dei degli edifici, il BIM (Building Information Modeling) ha un impatto anche nel modo di lavorare dell' Interior designer.
BIM determina una serie di benefici per il designer d'interni durante il processo di progettazione. Il ruolo del BIM è di essere lo strumento che consente di realizzare la creazione dei modelli di progetto con maggiore velocità, e di migliorare la capacità di visualizzazione in tre dimensioni.

Il software BIM rende molto più facile per i progettisti di interni la produzione di modelli 3D sulla base di strutture architettoniche pre esistenti, interne o esterne su cui basare il successivo lavoro di progettazione.
Un'altra caratteristica delle applicazioni BIM è la capacità di coordinare e mantenere la coerenza dei modelli 3D durante tutte le fasi, istantaneamente e aggiornando e regolando le informazioni sul documento BIM, indipendentemente dal numero o la scala delle modifiche apportate, in questo caso, dagli Interior designer durante il processo di lavoro.

La grande disponibilità di librerie di Componenti integrabili direttamente nel progetto BIM comprensive di modello-3D e dei dati, è un altro vantaggio importante per i progettisti di interni.

Oltre ai vantaggi offerti dal BIM per la modellazione di progetto, è molto importante la capacità insita di memorizzare e gestire i dati non grafici all'interno di componenti di documento che consente di accelerare anche gli altri aspetti del processo di design.
L'incorporazione dei dati non grafici all'interno dei singoli componenti consente ai progettisti di interni di usufruire di una base di calcolo, ad esempio delle quantità, con assoluta precisione e facilità.
Questo a sua volta permette stime dei costi precise e riduzione degli sprechi di materiali derivanti.
Un altro vantaggio fondamentale del BIM per Interior designer è che il BIM significa interoperatività, ciò consente di condividere il progetto con le varie altre professionalità coinvolte nel progetto.

La capacità del software BIM è quella di offrire uno strumento che permette di coordinare meglio il lavoro e la programmazione tra tutte le componenti interessate e partecipanti al progetto, consentendo loro di mantenere la coerenza.
Attraverso lo sviluppo di un progetto BIM, l'Interior designer può essere immediatamente informato dei potenziali impatti delle modifiche alle caratteristiche architettoniche, impiantistiche o strutturali di un progetto sul proprio lavoro e di condividerle a sua volta con tutti i soggetti interessati.

ARCHLine ha sviluppato negli anni professionalità ed esperienza nel campo delle realizzazioni personalizzate con lo scopo di poter soddisfare concretamente i progetti e le idee del cliente. Potete realizzare progetti di spazi Commerciali o Residenziali: soluzioni altamente personalizzate sotto il profilo dell'arredamento e dell'illuminazione!

Non si tratta di componenti funzionali esterne "aggiunte", fanno parte del programma e si integrano completamente in esso ed in particolare nelle funzionalità classiche di tipo architettonico.

 

 

 

Il sito web di Cadline Software NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Sono invece utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito leggi, di seguito, la nostra informativa sull’uso dei cookie.