BIM nella progettazione quotidiana - quali sono i vantaggi?

img bim progettazione quotidiana det

 

L'articolo è una sintesi dell’intervento "Uso del BIM nella progettazione quotidiana" tenuto da Illés Papp e Zoltán Tóth di CadLine KFT - ARCHLine.XP, durante seminario sensibilizzazione al BIM organizzato da Leica Geosystems a Budapest, Ungheria, il 16 Ottobre 2017.

BIM è senza dubbio la parola più comune per tutte le parti coinvolte ed interessate dell'industria delle costruzioni. Tuttavia, la maggior parte degli esempi di implementazione BIM sono relativi a grandi progetti - stadi, centrali elettriche... Grandi edifici ad uso pubblico vengono spesso illustrati per spiegare i vantaggi del BIM in molti forum, blog e articoli di settore.

E per i progetti di piccole e medie dimensioni? Dove sono i vantaggi del BIM per chi progetta edifici familiari e palazzine residenziali? Questo articolo cerca di mettere in evidenza ciò che il BIM può fornire durante il nostro lavoro quotidiano, di progettazione con il computer.

 image4

Fig.1: il pubblico del workshop - hanno bisogno di esempi di implementazione di BIM in relazione a progetti normali. Il grattacielo non sarà l’esempio questa volta.

 

Nel nostro lavoro con ARCHLine.XP lavoriamo strettamente con gli architetti ed i progettisti in generale. Frequentemente sentiamo da loro delle perplessità nella decisione di iniziare a lavorare in BIM. E questo essenzialmente per tre motivi:

  • In primo luogo, c'è ancora una grande mancanza di conoscenza. Molti non sono sicuri su quello che il BIM possa effettivamente offrire per progetti di piccole e medie dimensioni. Fortunatamente, ci sono molti esempi che aiutano a chiarire questo aspetto. 
  • In secondo luogo, i professionisti sanno che lavorare in BIM può significare un investimento notevole: è richiesto un software BIM e formazione per fornire o aggiornare le conoscenze BIM. 
  • Terzo, c'è la logica paura del nuovo. 

Per contribuire a risolvere queste tre difficoltà, mostriamo i vantaggi offerti da BIM per i progetti quotidiani.

 

Vantaggi nella progettazione quotidiana

Il primo grande vantaggio è che esiste una grande quantità di dati BIM disponibili, che possono essere sfruttati, utilizzando il BIM. Un esempio sono i cataloghi di oggetti BIM dei produttori, disponibili gratuitamente online.

Da questi cataloghi - ad esempio BIMObject, ARCAT, BIMBox Info, The National BIM Library, Polantis, SmartBim, ecc -  è possibile scaricare componenti per la costruzione, i quali non sono solo dei modelli-3D geometrici, ma contengono anche i dati forniti direttamente dal produttore - ad esempio la classe di sicurezza antincendio, il codice , ecc.

Alcuni software BIM - incluso ARCHLine.XP - hanno strumenti che integrano perfettamente l'accesso a questi cataloghi online per consentirne l'uso direttamente nel progetto. L'accesso semplice a oggetti direttamente dal produttore, comprendenti il modello ed i dati, consente di essere più precisi e comunicare in modo più chiaro i progetti. Bisogna tuttavia tener presente che questi cataloghi sono ancora in sviluppo, non possiamo pensare di trovare trovare tutto. Questo perchè stiamo parlando di progresso, qualcosa che sta accadendo e sta evolvendo attorno a noi.

 image3

 Fig.2: Utilizzando elementi reali BIM nel tuo disegno CAD. Importazione di una porta nel modello. Guarda il video per vedere ARCHLine.XP in azione

 

Una migliore cooperazione

Un altro vantaggio importante che offre il BIM è una migliore comunicazione tra le varie parti interessate. Per capire meglio è necessario fare un passo indietro e ricordarsi di cosa abbia significato il passo quando è diventato possibile e standardizzato lo scambio dei disegni 2D! 

Siamo al livello successivo, ora la intercompatibilità e lo scambio di dati BIM specifica una piattaforma comune, il formato IFC (industry foundation classes). Questo è il formato file BIM standard de facto, che combina dati + geometria, ed è supportato da tutte le principali piattaforme software BIM. Questo significa che non non ci si deve più preoccupare della perdita di dati, e nemmeno a quale altro software venga utilizzato dagli altri. Grazie ad IFC siamo in grado di lavorare con tutto e con tutti, realizzando un grande ecosistema di software in simbiosi. Lavorare in BIM consente una migliore cooperazione con i nostri colleghi, è ora chiaro che passare al BIM è in realtà una decisione strategica per le aziende e le imprese, e che potrebbe comportare un notevole impulso al loro business.

image2

Fig.3: BIM riguarda lo scambio di dati e l'accessibilità. Tutte le parti interessate hanno accesso ai dati dell'edificio - ciò comporta una migliore collaborazione 

 

Questi due vantaggi - gli enormi archivi di dati BIM e la cooperazione senza soluzione di continuità - non sono limitati solo ai grandi progetti, ma offrono valore anche per progetti con budget inferiore, perchè in ogni caso si deve sempre lavorare con altri, indipendentemente se si sta progettando un grattacielo o una palazzina. Si potrebbe chiedere se il vantaggio giustifica i costi e gli sforzi verso il BIM, soprattutto se questo non è ancora obbligatorio per progetti in questione. 

Si può affermare che il passaggio a BIM non deve essere motivato dalla paura o da un pericolo imminente legato all'obbligatorietà del BIM. Invece, bisogna familiarizzare con BIM già da oggi. L'adozione del BIM, anche per progetti più piccoli, offre vantaggi senza precedenti, una progettazione più accurata e una migliore collaborazione.

Qualcosa che certamente non possiamo permetterci di perdere.

 

Maggiori informazioni su ARCHLine.XP e il BIM  a questo link...

 

Traduzione dell'articolo: BIM on the Weekdays - where is my benefit?

 

IFC è probabilmente l'elemento BIM principale nel ciclo di vita collaborativo. Non ha praticamente alternative se non nei formati proprietari. Il suo utilizzo è fondamentale soprattutto per i committenti che obbligatoriamente devono seguire il progetto a livello globale. È una considerazione importante per qualsiasi strategia di gestione. IFC è purtroppo soggetto di alcune incomprensioni e molteplici "varianti", come vedremo più avanti.

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere sempre in contatto:

Il sito web di Cadline Software NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Sono invece utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito leggi, di seguito, la nostra informativa sull’uso dei cookie.